Rucola-16

Rucola-16

La pianta della rucola ha bisogno di un’abbondante annaffiatura, per poi effettuare la raccolta delle foglie, che dovranno essere sempre tagliate alla base.

Il consumo costante, ma al tempo stesso la rasatura del prato di rucola continua, sono due aspetti che senz’altro offrono la possibilità di raccogliere questo ortaggio da foglia per diverso tempo.

Ad ogni modo, con il trascorrere del tempo, le piante dalle dimensioni più ridotte si caratterizzeranno per portare allo sviluppo di fusti decisamente sottili, ma anche di fiori dalla colorazione gialla decisamente piccoli.

Nel corso della fioritura ed anche nella fase seguente, bisogna sottolineare come le foglie della pianta di rucola acquistino un grado di coriaceità eccessivo e sono decisamente meno richieste in confronto alle foglie più giovani.

Ecco spiegato il motivo per cui, nella maggior parte dei casi, si predispongono diversi appezzamenti di rucola, che devono essere seminati con la tecnica a scalare: nel momento in cui il fogliame inizia a svilupparsi in modo eccessivo, allora è necessario lavorare di nuovo l’appezzamento.

La pianta della rucola si può anche coltivare, nel corso dell’epoca invernale, direttamente con la semina in serra: bisogna mettere in evidenza come, nel caso in cui non sia faccia uso del riscaldamento, allora la produzione delle foglie avrà delle tempistiche più allungate nel tempo.

La rucola è sicuramente un perfetto ortaggio da foglia, che si caratterizza per avere un sapore piuttosto intenso e per essere notevolmente impiegata nelle insalate.

SEMENTI DI ORTAGGI DI QUALITA' IN BUSTE TERMOSALDATE DA 50 GRAMMI (PREZZEMOLO GIGANTE D'ITALIA)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€




COMMENTI SULL' ARTICOLO