ROSMARINO

ROSMARINO

Oggi parliamo di un’erba selvatica che fin dall’inizio dei tempi ha affascinato l’uomo: il rosmarino. Nell’antichità in realtà si utilizzava questa particolare pianta soprattutto a scopi curativi e come profumo per gli ambienti: l’odore del rosmarino infatti non solo è incredibilmente fresco, intenso e bello, ma aiuta anche a tener lontani molti insetti che non lo sopportano più di tanto. Pur essendo una radice, una pianta selvatica, il rosmarino teme il freddo e deve crescere al riparo dalle intemperie curato soprattutto da una costante presenza del sole. Tutti noi amiamo il rosmarino e quindi tutti noi dobbiamo stare proprio attenti a non far sì che il rosmarino poi non ami noi. usato come eccitante, per le persone un po’ più depresse o che comunque durante i mesi estivi a causa del caldo soffrono di continui abbattimenti, ecco che il rosmarino invece deve essere mangiato con molta cautela da persone affette da epilessia perché potrebbe causare delle convulsioni. Nonostante bisogna stare attenti, non esiste piatto dove ogni cuoco provetto non metterebbe il rosmarino: non solo è estremamente decorativo, ma anche molto ma molto buono. La particolarità di questa erba sul cibo è che essa scarica un sapore particolare, una specie di aroma che ingentilisce qualsiasi cosa. Ovviamente tra tutto quello che si può cucinare, il rosmarino si sposa benissimo con le patate a forno che altrimenti, senza di esso è come se non avessero proprio senso. Ciò che poi più di tutto è incredibile è che nonostante abbia un sapore e un gusto così forti, nessuno al mondo si stancherà mai del rosmarino!
ROSMARINO

ASTONISH Pacchetto semi: 20-25 semi di basilico, Breeze TRN061 (Ocimum basilicum)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO