Rosmarino-21

Rosmarino-21

Il genere rosmarino è particolarmente ampio, dal momento che al suo interno non comprende solamente la specie di maggior diffusione, che viene chiamata Rosmarinus officinalis, ma anche un alto numero di varietà particolarmente interessanti.

In realtà, si tratta di varietà che presentano numerose caratteristiche in comune, con qualche piccolo dettaglio che li differenzia: ebbene, questi due elementi sono rappresentati dalla soglia di concentrazione di olio essenziale, ma anche dal portamento che caratterizza la pianta.

La pianta del rosmarino presenta come tratto principale quello di essere arbustiva e perenne, ma soprattutto dalle dimensioni non particolarmente elevate, dal momento che nel migliore dei casi arriva a svilupparsi fino a tre metri di altezza.

Interessante anche sottolineare come questa pianta arbustiva si caratterizza per avere delle radici che si sviluppano molto in profondità, con un livello di resistenza piuttosto elevato e decisamente fibrose.

Inoltre, tra le principali caratteristiche della pianta di rosmarino troviamo anche il fatto di avere dei fusti decisamente legnosi e dalla colorazione che, nella maggior parte dei casi, è marrone chiaro, senza dimenticare come siano molto ramificati.

Inoltre, la pianta di rosmarino si caratterizza, come già dicevamo, per avere un’elevata concentrazione di oli essenziali, tra cui flavonoidi, acidi fenolici, tannini e la canfora.

Un gran numero di studi hanno garantito che i principi attivi della pianta del rosmarino sono in grado di inibire l’anione superossido.

Rosmarino-21

Hydrofarm GCTB Fusto Pomodori con Torre, 120 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,02€




COMMENTI SULL' ARTICOLO