Risposta : pianta pomodoro

Risposta : pianta pomodoro

Quando si ha intenzione di coltivare delle piante di pomodoro, è necessario sottolineare come non abbiano particolari esigenze se non dal punto di vista climatico.

Infatti, il pomodoro è una pianta che proviene dalla parte meridionale del continente americano, ma che risulta essere davvero molto semplice da coltivare. Una delle principali caratteristiche delle piante di pomodoro è senz’altro la grande rapidità con cui producono i frutti, dal momento che sono sufficienti circa 40-50 giorni dalla messa a dimora.

Ovviamente, successivamente la raccolta dei frutti deve verificarsi dopo un paio di mesi. La messa a dimora dei pomodori, quindi, è una di quelle attività che acquistano una valenza del tutto particolare.

Infatti, le piante di pomodoro devono essere collocate a dimora solo ed esclusivamente nel momento in cui le piantine già coltivate in semenzaio sono riuscite a toccare un’altezza pari ad almeno 25 centimetri.

Ovviamente, la messa a dimora è una di quelle operazioni che devono essere svolte solamente quando il clima è già piuttosto caldo e ci sono delle temperature elevate che consentono di portarla a termine correttamente. Di conseguenza, il periodo dell’anno migliore è senz’altro quello corrispondente alla primavera inoltrata.

Un altro aspetto particolarmente importante relativo alla coltivazione delle piante di pomodoro in file è quello di fare di tutto pur di conservare una distanza minima sia tra le piante che tra le stesse file di almeno 35-45 centimetri, lavorando ovviamente in precedenza il terreno.

FAMILYA 11 PZ Insalata Lavello Manuale Asciugatrice Verdura Spinner Domestico Disidratatore Cucina Creativa Frutta Pulizia Acqua Scarico Cestino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,96€




COMMENTI SULL' ARTICOLO