Radicchio

Radicchio

Il radicchio si può considerare, senza ombra di dubbio, come una verdura tipicamente perenne, anche se ovviamente è necessario sottolineare come abbia bisogno di essere collocata in una posizione che sia leggermente riparata rispetto alle gelate più intense, che dimostra di soffrire notevolmente.

Il radicchio si può certamente ritenere anche come una verdura tardiva, visto che l’operazione della semina deve essere svolta nel corso della stagione estiva, in maniera tale da poter ricavare un raccolto durante la stagione autunnale piuttosto che durante l’inverno.

Al tempo stesso, è necessario mettere in evidenza come si tratti di una pianta che deve essere posta a dimora cercando di prestare sempre la massima attenzione nel diradare le piante dalle ridotte dimensioni, mantenendo una distanza tra le file che deve essere pari ad almeno 35 centimetri.

In questo modo si garantisce al cespo la possibilità di svilupparsi senza alcun problema; nella maggior parte dei casi, le piante hanno la particolare caratteristica di iniziare a produrre i cespi nel momento in cui le temperature della stagione autunnale cominciano ad abbassarsi.

Inoltre, dobbiamo mettere in evidenza come più il clima è fresco e più il sapore del radicchi risulta essere intenso. Ad ogni modo, spostando il discorso sulle annaffiature, è bene sottolineare come si debba intervenire soprattutto sulle sementi, ma anche sulle giovani piantine, dal momento che devono sopportare la stagione estiva, che solitamente è molto calda ed asciutta.

Radicchio

Sapone artigianale con olio di Neem al 20% - 100% naturale e vegetale - Sapone ideale per mani, viso e corpo - Consigliato per cani ed animali domestici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO