Radicchio-13

Radicchio-13

Il radicchio è una pianta erbacea a foglia della stessa famiglia della cicoria, di origine asiatica e importata in Europa nel quattrocento, precisamente a Treviso, da cui poi prende il nome una delle varie specie, forse la più conosciuta ed apprezzata.

È una pianta tipicamente invernale ma comunque perenne, e può essere quindi coltivata sempre.

Facilmente riconoscibile dal suo colore rosso, il radicchio può essere seminato in ogni periodo avendo un clima caldo. Il clima fresco aumenta i sapori che il radicchio può offrire, quindi se non disponete di un ambiente di questo tipo, anche se la coltivazione sarà possibile, non avrete gli stessi risultati invernali. Seminando in estate si potranno quindi avere delle ottime piante per l'autunno. L'irrigazione deve essere costante, non copiosa ma regolare durante la germinazione per aiutare i semi a sviluppare le radici e successivamente durante la maturazione delle foglie nel caso la raccolta sia estiva. Il terreno dovrà essere asciutto e l'irrigazione effettuata con intervalli di 10 giorni. Il terreno deve essere ben fertile e ricco di minerali. Meglio usare del letame, naturale e a cessione graduale.

Per ottenere migliori risultati gustativi inoltre sarà necessario riparare le piante dalla luce, per bloccare il processo clorofilliano. Quando le piante avranno quindi raggiunto una crescita media, potrete quindi coprirle per oscurarle del tutto, in modo che proseguano la maturazione senza luce.

L'esposizione solare quindi dovrà essere minima e limitata a ore non calde della giornata. Una volta raccolte le piante devono subire l'imbiancamento per migliorare il gusto, e vanno quindi sempre tenute al buio e con ripetuti lavaggi.

Radicchio-13

Carango - Radicchio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€




COMMENTI SULL' ARTICOLO