Pomodoro-28

Pomodoro-28

Nel momento in cui si parla del pomodoro si fa riferimento ad una pianta annuale che proviene tipicamente dalla parte meridionale del continente americano.

Tra le principali caratteristiche del pomodoro troviamo anche sicuramente il fatto di essere davvero molto facile da coltivare, senza dimenticare come sia in grado di produrre dei frutti nel giro di 40-50 giorni a partire da quando praticamente le piantine vengono collocate a dimora.

Interessante anche sottolineare come la raccolta dei frutti di pomodoro si dovrebbe verificare circa due mesi dopo.

I pomodori sono delle piante che devono essere sempre poste a dimora all’interno dell’orto quando le piante, che di solito vengono coltivate all’interno di un semenzaio, sono riuscite ad arrivare fino ai 25-30 centimetri di altezza.

Inoltre, per fare in modo di organizzare la messa a dimora corretta, il consiglio è quello di effettuare questa operazione nel momento in cui il clima è già caldo, durante la fase finale della stagione primaverile.

Inoltre, il suggerimento è quello di mantenere uno sviluppo corretto delle piante di pomodoro coltivandole in file: è necessario distanziare le piante e le file mantenendo almeno 35-45 centimetri di differenza.

Non dobbiamo dimenticare come sia molto importante anche lavorare alla perfezione il terreno prima di eseguire qualsiasi operazione di messa a dimora. Infatti, si dovrà mescolare del terriccio universale con un alto quantitativo di stallatico. In realtà, si potrebbe utilizzare anche del concime granulare a lenta cessione.

Pomodoro-28

Probios Rosmarino 2/4 mm Bio - Confezione da 1 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,76€
(Risparmi 0,02€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO