Melanzana-15

Melanzana-15

La melanzana è una di quelle piante che sono in grado di svilupparsi senza particolari problemi al’interno dei terreni decisamente fertili e che abbiano anche un buon livello di drenaggio, in modo tale da allontanare il più possibile i rischi derivanti dalla presenza di ristagni idrici.

Ad ogni modo, si tratta di una pianta che cresce alla perfezione all’interno di terreni particolarmente miti, anche se il suggerimento da seguire dovrebbe essere quello di coltivare le melanzane sempre in una posizione piuttosto riparata.

Infatti, anche i venti forti possono apportare numerosi problemi a queste piante, che di solito non riescono proprio a sopportare il freddo e le basse temperature che caratterizzano la stagione invernale. Ecco spiegato il motivo per cui bisogna sempre scegliere di coltivare le piante delle melanzane cercando dei luoghi che anche dal punto di vista climatico siano in grado di rispondere a tutte le loro esigenze.

E’ importante mettere in evidenza come si tratta di una pianta che fa fatica, per usare un eufemismo, nel momento in cui viene coltivata all’interno di luoghi decisamente freddi, in cui i terreni portano spesso alla formazione di ristagni idrici e i venti sono forti e molto pungenti.

Ecco spiegato il motivo per cui è sempre meglio porre le piante di melanzana in una posizione che sia il più possibile riparata e protetta rispetto all’azione degli agenti climatici.

La semina delle piante di melanzana deve avvenire nel corso del mese di marzo, con l’arrivo della stagione primaverile.

Melanzana-15

Matosinhos. Non c'è spazio né architettura senza luce. Catalogo della mostra (Reggio Emilia, 6 maggio-29 luglio 2017). Ediz. italiana, inglese e portoghese. Con Poster

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,5€
(Risparmi 4,5€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO