Le proprietà del rosmarino

Le proprietà del rosmarino

Gli odori: ecco cosa rende una cucina normale, unica e speciale. Oggi parliamo di uno degli odori più buoni di qualsiasi cucina: il rosmarino. E partiamo con una semplice domanda: secondo voi, senza il rosmarino, avrebbe senso fare le patate al forno? Secondo noi no. Quello che molto spesso a causa di diete per dimagrire, o anche a causa della vita frenetica dimentichiamo è che la cucina non è solo una necessità, ma un’arte. L’arte della lentezza e dei sapori che vanno studiati punto per punto, piano piano. Il rosmarino è un’erba selvatica che però, quando decidiamo di coltivare nei nostri giardini e nelle nostre case, inizia a necessitare di cure. In realtà il passaggio dalla autosufficienza alla sopravvivenza in casa altrui è un qualcosa che scientificamente non è stato ancora dimostrato, ma di certo cambia tutto quando una pianta viene annaffiata e curata con le dovute attenzioni. Il rosmarino deve stare al riparo dai muri freddi, dalle continue intemperie e deve godere il più possibile della luce del sole. Non solo: molto spesso bisogna ricorrere a una debita potatura per far sì che continui a crescere nel modo migliore possibile.

Per effetti dovuti proprio alle condizioni atmosferiche, la pianta del rosmarino a occhi inesperti sembra funzionare al contrario. Ovvero, d’inverno si sviluppa più che in estate, in realtà questo è detto fenomeno dell’estivazione e si verifica in quanto d’estate ci sarà anche più sole ma il terreno è indubbiamente più arido a causa della scarsità d’acqua. Insomma, un pianta particolare dal percorso di vita speciale.

Le proprietà del rosmarino

Semi a germinare - semence bio per coltivare i semi Alfalfa - Alimentazione sana - Deliziosi in insalate - Contenuto: 1 kg di semi di Alfalfa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO