insalata-19

insalata-19

Quando si parla di verdure che vengono coltivate negli orti, una di quelle maggiormente diffuse è senz'altro l'insalata, che ha la particolare caratteristica di garantire la produzione di foglie decisamente tenere in modo frequente, che tra l'altro si possono raccogliere quasi giornalmente.

Esistono due principali tipologie di insalata: stiamo facendo riferimento a quella da taglio ed a quella da cespo.

Una volta scelto il tipo di insalata da coltivare, bisogna sottolineare come arrivi il momento di preparare il terreno in modo adeguato, cercando di arricchirlo sfruttando dello stallatico, ma sopratutto annaffiarlo nella parte superficiale.

Inoltre, l'insalata si caratterizza per avere delle esigenze idriche piuttosto elevate, sopratutto in virtù del fatto che deve essere annaffiata in modo abbondante. Una volta terminata la fase di preparazione del terreno, si deve cominciare ad organizzare la semina.

Nel caso in cui si abbia intenzione di coltivare l'insalata da taglio, allora si deve utilizzare la semina a spaglio: a questo punto, bisogna sottolineare come sia necessario spargere le sementi sull'intero appezzamento, cercando di evitare che si possano formare dei mucchi.

C'è la possibilità di provvedere alla semina esclusivamente di un tipo di insalata, oppure c'è l'opportunità di mischiare delle foglie diverse, magari inserendo al fianco della tradizionale lattuga delle piante aromatiche, esattamente come il dragoncello piuttosto che la rucola, in maniera tale da realizzare delle ottime misticanze.

MISSHA M Perfect Cover BB Cream No.23 Natural Beige SPF42 PA+++ (50ml)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,79€




COMMENTI SULL' ARTICOLO