Domanda: il mio prezzemolo non cresce

Domanda: il mio prezzemolo non cresce

Nel momento in cui si fa riferimento alle piante di prezzemolo, è bene mettere in evidenza come si tratta di specie che, per potersi sviluppare alla perfezione, hanno la necessità di trovare un clima tipicamente temperato.

Infatti, è molto importante che la zona di coltivazione delle piante di prezzemolo non sia eccessivamente ricca di sbalzi di temperatura: in questo caso, c’è sicuramente anche la possibilità di effettuare la semina nel corso del periodo che va dal mese di marzo fino a quello di luglio.

Inoltre, è sempre meglio cercare delle zone in cui le piante di prezzemolo non si trovino esposte ai raggi del sole per un tempo eccessivamente prolungato, o perlomeno non per l’intera giornata.

Il prezzemolo si può considerare come una di quelle piante che non riescono proprio a sopportare le temperature eccessivamente alte della stagione estiva. Un altro aspetto particolarmente importante che riguarda la coltivazione delle piante di prezzemolo, è fondamentale sottolineare come il terreno debba essere sempre miscelato a della torba, in maniera tale da rendere molto più semplice il deflusso dell’acqua.

L’obiettivo è sempre quello di evitare che si possano formare dei ristagni idrici, che possono rappresentare un vero e proprio rischio e pericolo per un corretto sviluppo delle piante di prezzemolo: importante, quindi, che il terreno sia preparato e lavorato alla perfezione. C’è la possibilità di utilizzare del concime organico, che si dovrà mischiare con il substrato durante l’operazione della vangatura.

Domanda: il mio prezzemolo non cresce

Schachenmayr, Lana Merino Extra Fine 85 9807554 , Lana, Melanzana, 10 x 10 x 7 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,39€




COMMENTI SULL' ARTICOLO