Cetriolo

  • In questa pagina parleremo di :

Cetriolo

Quando si parla della coltivazione della pianta di cetriolo, bisogna certamente mettere in evidenza in certe situazioni, come l’enorme diffusione delle malattie, oppure la poca fertilità di un terreno, è necessario evitare di coltivare una seconda volta questo particolare ortaggio sul medesimo substrato.

Per questa ragione, il consiglio è quello di evitare accuratamente anche tutte quelle piante che sono imparentate con il cetriolo: quindi, è meglio non ripetere la coltivazione nemmeno del cocomero, dell’anguria o della zucca sul medesimo terreno, o almeno non prima che siano trascorsi almeno tre o quattro anni.

Un altro suggerimento utile è quello che prevede l’associazione della coltivazione del cetriolo con la pianta della lattuga, ma anche con i cavoli, piuttosto che con il sedano, i fagioli o il mais dolce, con quest’ultimo che si può abilmente sfruttare anche come vero e proprio supporto.

Sempre per quanto concerne le associazioni tra le coltivazioni di cetriolo e le altre piante, il consiglio è quello di non utilizzare delle piante di pomodoro o di patate al fianco di questo particolare ortaggio.

La pianta di cetriolo ha una determinata predisposizione nei confronti delle malattie, in particolar modo piuttosto facilmente è oggetto del marciume radicale, ma anche dell’oidio e, in modo specifico, della maculatura angolare.

Proprio per quest’ultimo motivo, il consiglio non può che essere quello di provvedere alla sterilizzazione della semente all’interno dell’acqua a 45° per circa una mezz’ora.

Cetriolo

VLERHH Affettaverdure,Tritatutto per Prezzemolo, in Acciaio Inox, Macina Erbe Aromatiche, Macina Menta E Spezie per Basilico, Coriandolo, Menta(Adatto per Prezzemolo E Altri Condimenti) Silver

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,54€




COMMENTI SULL' ARTICOLO