Cetriolo-13

Cetriolo-13

Quando si ha intenzione di coltivare le piante di cetriolo, è fondamentale mettere in evidenza come si possono considerare delle verdure dalla facile coltivazione, visto che sono in grado di produrre i frutti maturi nel corso di soli tre mesi dal momento in cui è stata portata a termine la semina.

Un altro aspetto molto interessante è che le piantine di cetriolo devono essere poste a dimora solo nel momento in cui presentano almeno due foglie. Queste piante si caratterizzano per derivare dalla semina, con i semi che si devono porre in un semenzaio che abbia le dovute protezioni durante il successivo mese di aprile.

Prima di poter posizionare tutte le diverse piantine di cetriolo, il suggerimento non può che essere quello di prestare la massima attenzione alla scelta del terreno in cui iniziare la coltivazione. Infatti, è fondamentale puntare sempre su un terreno che sia perfettamente soleggiato. A questo punto, il passo successivo sarà quello di lavorare nel migliore dei modi il terreno, cercando di renderlo più ricco, utilizzando dello stallatico piuttosto che della farina di ossa.

In particolar modo, quest’ultima si caratterizza per apportare una notevole quantità di fosforo, di cui le piante di cetriolo sono particolarmente ghiotte.

I cetrioli, all’interno della penisola italiana, si caratterizzano per essere consumati, nella maggior parte dei casi, quando sono crudi, visto che si sfruttano per la preparazione di ottime e fresche insalate da mangiare durante la stagione estiva.

Cetriolo-13

Barilla - Sugo Ragù alla Bolognese - Salsa Pronta al Pomodoro Italiano e Carne Selezionata - Senza Glutine - 400 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,79€




COMMENTI SULL' ARTICOLO