Basilico-10

Basilico-10

Il basilico è una pianta erbacea annuale di origine indiana che trova un largo uso in Italia, nella cucina mediterranea in generale e nei paesi del sud est asiatico. Fu probabilmente Alessandro Magno a farlo conoscere nel Mediterraneo attraverso le sue truppe tornate dalle conquiste asiatiche.

Molto utilizzato per la sua aromaticità, può essere facilmente coltivato in vasetti, il che lo fa una delle piantine da orto per il balcone più apprezzate. Può raggiungere altezze massime di 40 centimetri e le foglie variano dai 2 ai 5 centimetri.

Ama i climi caldi, con temperatura di 20-25°C mentre soffre moltissimo al di sotto dei 10°C. Necessita di buona irrigazione, che va aumentata con l'aumentare delle temperature per mantenere dei tassi di umidità abbastanza alti. Fiorisce in estate, ma se si vuole utilizzare a scopo alimentare necessita di cimature e del blocco della fioritura, in quanto questa toglie aromaticità alle foglie e ne rallenta notevolmente lo sviluppo. La fioritura presenta piccoli fiori bianchi di gradevole aspetto che svilupperanno successivamente i semi, utilizzabili per nuove coltivazioni. Con la cimatura del fiore comunque si ottiene una buona longevità della pianta e le semenze potranno quindi essere acquistate successivamente. Il terreno da utilizzare deve essere neutro, non particolarmente ricco, il che ne aumenta le possibilità di coltivazione anche casalinga.

La semina è primaverile e necessita di una temperatura di 20°C per la germinazione. Le foglie di basilico contengono degli oli essenziali che ne determinano il forte profumo ma sono anche leggermente tossici, e quindi ne va limitato il consumo. Alcune ricerche ne hanno dimostrato la tossicità per alcuni insetti, tra cui le zanzare. Con un consumo moderato invece la pianta può avere delle proprietà terapeutiche, tra cui quelle cicatrizzanti.

Basilico-10

Carango - Radicchio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€




COMMENTI SULL' ARTICOLO