lavori nel orto novembre

lavori nel orto novembre

Intorno alla prima metà di novembre, la maggior parte delle colture concludono il loro ciclo produttivo e l’attività nei campi si riduce drasticamente. Diminuiscono la temperatura e le ore di luce diurna.

I lavori nell’orto a novembre non sono poi così tanti, visto che nella maggior parte delle regioni il clima non permette di dedicarvisi, ma c’è comunque qualcosa da fare.

Innanzitutto eliminiamo come al solito le erbacce, e vanghiamo a fondo il terreno; effettuiamo poi la concimazione con letame maturo o con quello concentrato- essiccato che si trova facilmente presso i rivenditori di prodotti per l’agricoltura. Con queste operazioni prepareremo il terreno per le colture ortive primaverili.

Nelle zone a clima mite possiamo seminare all’aperto piselli, ceci, lenticchie e fave.

Importante per quelle piante che lo necessitano (come cavoli, sedani, cardi, porri, finocchi ecc.) è la rincalzatura, cioè l’operazione di addossare terra alle piante allo scopo di proteggerle dal freddo; per i “residui” di colture ancora in corso, la copertura con paglia e/o foglie secche permette di ottenere una raccolta anche quotidiana di prodotti senza che vengano pesantemente colpiti dall’arrivo del freddo.

lavori nel orto novembre

Calendario dei lavori nell'orto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,26€




COMMENTI SULL' ARTICOLO