La lattuga

La lattuga

Parlando di lattughe (lat. lactuca sativa) si fa riferimento a piante angiosperme dicotiledoni, facenti parte della grande famiglia delle Composite. Si tratta di piante biennali.

Il termine “lattuga” si ritiene inventato dagli antichi abitanti d'Italia, a causa del liquido lattiginoso che queste piante secernevano.

Se ne conoscono, fin dai tempi antichi, tantissime varietà:

liscia (è la lattuga più caratteristica), iceberg (ha una forma molto compatta, foglie estremamente croccanti, un colore chiaro e sapore molto delicato), romana (dalla forma allungata e dal sapore deciso), gentile (presenta foglie ondulate, di colore verde intenso o rosso), incappucciata.

La lattuga, in rarissimi casi, può provocare allergie alimentari, a causa della presenza di una proteina allergizzante.

In diversa misura in relazione alla varietà e alla fase vitale della pianta, la lattuga contiene in piccole dosi delle sostanze lievemente sedative; a tutte le lattughe vengono inoltre riconosciuti effetti rinfrescanti, calmanti e stimolanti dell'appetito.

La lattuga

Sementi orticole di qualità l'ortolano in busta termosaldata (160 varietà) (LATTUGA GREAT LAKES 118 O BRASILIANA)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,9€




COMMENTI SULL' ARTICOLO