concimare orto-2

concimare orto-2

Concimare l’orto è una delle caratteristiche fondamentali per ottenere una buona coltivazione. Il concime organico naturale è il migliore per fertilizzare il terreno prima di procedere alla semina dei vari ortaggi. Oltre a quello stallatico, tra i concimi adatti all’orto troviamo anche il terriccio da compostaggio, la cenere di legna, il sangue secco prodotto dai macelli, ed infine i concimi sintetici di ultima generazione, anche se va detto però che il letame resta comunque per l’orto il concime per antonomasia. Il primo intervento di concimazione, è bene farlo verso la fine dell’inverno, utilizzando appunto letame o concime sintetico. Bisogna spargerlo in buche di 30-40 cm per poi livellarle con il terreno. Il letame in seguito, con l’arrivo delle prime piogge si disintegra, fertilizzando tutta l’area interessata. Durante l’anno, tranne che nei periodi particolarmente caldi della stagione estiva, si prosegue poi con interventi ogni 20-30 giorni circa, usando generalmente concime liquido da diluire nell’acqua che verrà usata per l’irrigazione.

Incubatrice automatica da 15 uova Apparecchio per l'incubazione delle uova

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,95€




COMMENTI SULL' ARTICOLO