Coltivazione orchidee oncidium

Coltivazione orchidee oncidium: Orchidee oncidium

orchidee oncidium

Le orchidee Oncidium sono circa 500 specie diverse, perciò non sono semplicissime da classificare; generalmente si adattano a diverse specie di coltivazione, vista appunto la vastità delle loro varietà. Sono in genere piante epifite, provviste di pseudobulbi con circa due o tre foglie ciascuno; sono anche dette Orchidee Ballerine. Le loro foglie che sono, di solito, di forma piatta, possono trovarsi anche a ventaglio o di forma cilindrica. I loro fiori si presentano in tutte le tonalità del giallo, anche se in alcuni casi se ne possono trovare rossi o bianchi; sono riuniti in infiorescenze a pannocchia Un elemento molto importante nella coltivazione di queste orchidee , oltre all’acqua è anche l’aria

perché le esigenze di luminosità variano di specie in specie. Vi sono molte differenze tra le specie anche per la frequenza di innaffiature ed il giusto grado di umidità che la pianta richiede, ma si può dire, in via generale, che questo tipo di orchidea tollera ancora meno delle altre i ristagni idrici che possono essere molto dannosi per la pianta.

orchidee oncidium

Growth Technology Vaso da orchidea trasparente del diametro di 21 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,99€



COMMENTI SULL' ARTICOLO