Come è fatto un decespugliatore a scoppio

Come è fatto un decespugliatore a scoppio

Il decespugliatore è uno degli attrezzi da giardino che si utilizzano più spesso per la cura dei giardini.

Si tratta di attrezzi che permettono di eliminare qualsiasi sterpaglia, oltre a garantire anche un’ottima falciatura dell’erba.

Ci sono sul mercato diversi modelli di decespugliatore, che prevedono la cosiddetta imbracatura, ovvero un comodo sistema grazie a cui i decespugliatori si possono portare direttamente in spalla.

In questo modo, la persona che ha intenzione di utilizzare l’attrezzo, dovrà solamente indossare l’imbracatura e dirigere la lama verso la zona del giardino che si dovrà pulire o falciare.

I modelli di decespugliatori presenti sul mercato si differenziano, innanzitutto, per il fatto di prevedere due tipi di motori diversi: il primo a scoppio, oppure una seconda versione, con un motore elettrico.

In entrambi i casi, i motori vengono sorretti da un’asta, la cui “coda” finale riveste, quasi come un involucro, la lama, in modo tale da proteggerla.

Come è fatto un decespugliatore a scoppio

Camera d'aria per pneum. per trattorini 13x5.00-8 con valvola ad angolo Copertone Trattore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,03€




COMMENTI SULL' ARTICOLO