La camomilla come rimedio fitoterapico

La camomilla come rimedio fitoterapico

La Camomilla (Matricaria recutita) è sicuramente uno degli elementi naturali più comuni in ambito erboristico, ma non solo. Questa pianta, il cui nome deriva dal greco e vuol dire “umile, piccola mela” (il suo profumo ricorda quello della mela renetta), è un’erbacea annuale appartenente alla famiglia della Asteracee.

Per le sue eccellenti proprietà benefiche, la camomilla viene utilizzata negli ambiti più vari, dall'ambito farmaceutico a quello erboristico passando addirittura per il settore della medicina omeopatica. E' conosciutissima perchè con i suoi fiori si realizza la bevanda calmante per eccellenza. Questa specie vegetale cresce allo stato spontaneo nei prati, ma soffre molto il freddo, pertanto è pressochè impossibile trovarla oltre gli 800 metri di altitudine.

Questa specie è tra le più ricorrenti anche in ambito omeopatico e medico. Impacchi e preparati a base di camomilla vengono usati per nebulizzazioni, linimenti e colliri, ma anche per dentifrici e creme lenitive. In omeopatia, viene consigliata per combattere i dolori mestruali, ma anche otiti, coliche ed infiammazioni di vario tipo.

J.HAN Car Sun Shades Api di Borragine Parabrezza Blu per Auto Parasole Parasole per Auto Parabrezza Anteriore Parasole per Auto per Modelli Generali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,69€




COMMENTI SULL' ARTICOLO