erbe officinali-7

erbe officinali-7

Nel momento in cui facciamo riferimento alle erbe officinali, dobbiamo spesso sottolineare come questo nome derivi essenzialmente da un termine latino, ovvero “officina”.

Non è un caso, infatti, per il semplice fatto che il riferimento è ben chiaro ed è tutto per quei laboratori farmaceutici in cui, nei tempi antichi, venivano spesso estratte delle particolari droghe, che venivano poi comunemente utilizzate e largamente diffuse nella medicina popolare.

Quando facciamo riferimento al termine piante officinali, dobbiamo sottolineare come in realtà comprenda, anche secondo quanto recita la legge 99 del 6 gennaio 1931, anche le piante medicinali, quelle aromatiche e le piante da profumo.

Secondo quanto è stato stabilito dall’Organizzazione Mondiale per la Sanità, il termine piante medicinali, vuole significare ogni tipologia di vegetale, al cui interno, in uno o più organi, si possono trovare delle sostanze che poi vengono sfruttate per diversi scopi, tra cui ovviamente anche dei ben determinati fini terapeutici.

Erbario. 101 schede per riconoscere le principali erbe curative e di uso alimentare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€
(Risparmi 2,1€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO