Come si realizza una composizione di fiori secchi

Come si realizza una composizione di fiori secchi

Se si ha la fortuna di avere un giardino, possiamo dilettarci a creare una composizione di fiori usando direttamente i fiori da noi raccolti. I fiori di stagione, vanno recisi con un taglio netto e trasversale, dopo il taglio i gambi vanno immersi in abbondante acqua non troppo fredda, per vederli continuare a fiorire sotto i nostri occhi. E’ necessario cambiare ogni giorno l’acqua, lavare il vaso e spuntare un poco i gambi macerati, per la continua immersione. In tale modo si può essere sicuri che dureranno parecchio tempo sempre freschi e belli, anche senza aggiungere prodotti disinfettanti. Se non si dispone del tempo necessario per poter cambiare l’acqua ogni giorno, si possono utilizzare delle sostanze disinfettanti, da aggiungere all’acqua per far durare a lungo la nostra composizione floreale.

Le sostanze disinfettanti maggiormente usate sono: il carbone vegetale, il sale da cucina e il carbonato di soda che agiscono evitando i fenomeni di putrefazione dell’acqua e dei gambi. Volendo conservare più a lungo fiori particolarmente delicati, come le rose, bisogna avvolgere le corolle ogni sera con della carta di giornale bagnata e strizzata.

Come si realizza una composizione di fiori secchi

Wrubxvcd 1 lattina sensibile Semi di Piante Mimosa Pudica Giardino Domestico Decorazioni Naturali in Vaso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,93€




COMMENTI SULL' ARTICOLO