Come si puliscono le composizioni di fiori secchi

Come si puliscono le composizioni di fiori secchi

Metodo di essiccamento ugualmente semplice ed efficace come quello all’aria si rivela il metodo dell’essiccamento su piano. Questo consiste nel riporre su un piano, che può essere di diversi materiali tra cui legno, cartone o carta da riviste, i fiori freschi ed ottenerne grazie all’azione dell’aria dei magnifici fiori secchi. Infatti la disposizione dei fiori sul piano non deve essere casuale, ma deve consentire il passaggio di aria tra i fiori che vi vengono posti, Ammucchiare tra loro i fiori provocherebbe solo la comparsa di muffe decisamente indesiderate. Le specie adatte a questo metodo sono quelle che non è possibile appendere o porre in verticale quale pigne, lavanda e muschi. La lavanda è un fiore la cui essenza delizierà i soggiorni delle nostre case in modo permanente una volta essiccata, mentre con le pigne otterremo composizioni più originale idonee soprattutto in periodo natalizio. Una piccola osservazione lecita riguardo le pigne è la credenza comune che queste siano già secche una volta cadute dai pini, in realtà esse racchiudono ancora residui di resina ed umidità che in questo modo verranno asciugati.
Come si puliscono le composizioni di fiori secchi

1x Soap Flower Bouqet - Pink Rose & Carnation-LSF-02

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21€




COMMENTI SULL' ARTICOLO