Le tisane di erbe anticellulite

Le tisane di erbe anticellulite

Quando si parla della Centella asiatica si fa riferimento ad una pianta erbacea annuale che cresce soprattutto nelle regioni umide del globo e viene localizzata principalmente in India e America meridionale. Con le parti aeree di questa nota specie vegetale, altamente picciolata si ottengono sostanze come tannini, flavonoidi e triterpeni, utilizzati per l'ottenimento di un olio essenziale noto come vellarina.

Si tratta di una delle piante più ricorrenti in ambito terapeutico: vanta proprietà benefiche numerose e provate scientificamente. Gli estratti di centella sono particolarmente indicati per problemi legati alla circolazione sanguigna, come le varici (o vene varicose), le celluliti connesse a disfunzioni circolatorie.

Curioso è notare come il nome di questo elemento naturale derivi da centellinare, in quanto la centella suole 'sorseggiare' a poco a poco l'acqua dalle zone paludose che la circondano, e nelle quali spesso cresce allo stato spontaneo. La centella è consigliata molto spesso per la cura delle ecchimosi e delle emorroidi, ma fa capolino molto spesso anche nei trattamenti dimagranti in quanto riesce a combattere la cellulite. In particolare, nella medicina ayurvedica, la vediamo utilizzata contro le piaghe torpide.

Le tisane di erbe anticellulite

Dr. Giorgini Integratore Alimentare, Ribes Nero Gemmoderivato Concentrato Liquido Analcoolico - 100 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,86€




COMMENTI SULL' ARTICOLO