Domanda : Albero della Canfora

Domanda : Albero della Canfora

Quando si parla di Canfora si fa riferimento, più che ad una precisa specie vegetale, ad una soluzione oleosa che viene ricavata da un albero, il Cinnamonum Camphora (solo dopo i 50 anni di vita), appartenente al genere delle Lauracee. La canfora viene utilizzata principalmente come antisettico ed antipruriginoso topico, ma vanta utilizzi svariati in diversi campi.

Ha ottime proprietà dermopurificanti, schiarenti e tonificanti, e l’utilizzo che va per la maggiore è sicuramente quello cutaneo. La troviamo come coadiuvante per i massaggi per la riabilitazione muscolare, ma anche per la cura di infortuni muscolari come crampi e contratture.

Nei mesi invernali, viene usato spesso da molti sportivi: spalmato sui muscoli, l’olio di canfora favorisce il loro rilassamento e riduce il rischio di contratture e traumi muscolari.

Stiamo parlando di una soluzione oleosa che, sebbene utilizzata principalmente sulla cute, apporta benefici anche in altri casi: unita alla salvia è per esempio perfetta per la cura di patologie da raffreddamento, come febbre, raffreddore e reumatismi.

Domanda : Albero della Canfora

CENTELLA ASIATICA (GOTU KOLA) * 100 mg / 60 capsule * Titolato al 20% in triterpeni, all'8% in asiaticoside e al 5,5% in madecassoside * Cardiovascolare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€




COMMENTI SULL' ARTICOLO