Vite

  • In questa pagina parleremo di :

Vite

Molto più che una pianta come tutte le altre: risulta difficile cominciare diversamente quando si parla della vite. E non soltanto perché questa pianta è quella da cui si ricava il vino, uno dei vanti principali della cucina e delle produzioni del Belpaese, ma per il motivo semplice che questa pianta è disponibile in natura sottoforma di tante specie. La più amata apprezzata nel Vecchio continente è senza ombra di dubbio quella che vanta il nome scientifico di “vitis vinifera”. Come si evince facilmente dal nome, è da questa specie che si procede alla produzione dei maggiori vini europei.

Un altro tipo di pianta particolarmente diffusa in America è sicuramente la Vitis labrusca: amata in California e in Cile e sostanzialmente diversa da quello che si usa nel Vecchio continente. Qual è il segreto che permette a questa pianta di essere così universale? Innanzitutto, c’è da dire che il segreto non è uno solo ma ce ne sono tanti: quando si parla della vite ci si trova di fronte a delle storie di un altro mondo, e a caratteristiche scientifiche tutte da scoprire.

Ci sono diversi tipi di viti, ma tutte hanno in comune una caratteristica: la capacità di adattarsi a vari tipi di terreno. Che abbiate a disposizione un terreno marino, argilloso, sabbioso, calcareo o altri tipi di terreno, non abbiate paura: potete coltivare una vite. Il segreto principale di questa pianta arborea rampicante è proprio questo: la duttilità. Questa pianta produce vini ottimi praticamente in ogni angolo d’Europa proprio perché riesce ad adattarsi a vari tipi di terreni.

Fischer 50 Tasselli Duopower con Vite, 8 x 40 mm, per Muro pieno, Mattone Forato, Cartongesso, 537647

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,89€




COMMENTI SULL' ARTICOLO