Tipologie di peperoncino sudamericano

Tipologie di peperoncino sudamericano

A chi vive in provincia di Milano, probabilmente a sentir parlare di Pero verrà l’orticaria e storcerà il naso senza ombra di dubbio. Pero è anche un comune nella provincia meneghina che si trova poco fuori dalla città, verso Torino, e non è particolarmente amato perché in corrispondenza dello svincolo autostradale c’è sempre molto traffico. Oltre a rappresentare uno snodo critico del traffico cittadino, tuttavia, pero è anche il nome di una delle piante più amate del mondo.

Originario dell’Asia e coltivato in maniera intensiva ormai in tutto il vecchio continente, il pero rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per coloro che vogliono avere a che fare con una pianta bella e longeva. Il pero è bello perché – proprio come il mandorlo e il pesco – regala al mondo dei fiori belli da vedere e, preferibilmente, tutti da raccogliere. Il pero, insomma, è lì pronto a regalare soddisfazioni a chiunque ne abbia voglia, perché i fiori che lo caratterizzano sono bianchissimi, di un bianco che non può non ricordare l’innocenza dei bambini.

Tuttavia, il motivo principale per cui il pero è uno degli alberi da frutteto più amati al mondo coincide precisamente con i dolcissimi frutti che questo regala al mondo. Le pere sono un frutto dolcissimo: sebbene in natura ce ne siano tantissimi tipi, è praticamente impossibile imbattersi in delle pere amare, questo frutto è quasi sempre dolce e zuccherino. Dalle pere williams alle piccole botti, parliamo di un albero tra i più belli e vantaggiosi della storia dell’uomo.

Tipologie di peperoncino sudamericano

T-Shirtshock - Body neonato TDA0056 van gogh6 ramo di mandorlo in fiore, Taglia 18-24mesi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€




COMMENTI SULL' ARTICOLO