Risposta : Pomelia

Risposta : Pomelia

Nel momento in cui si ha la necessità di coltivare delle piante di mango, è importante prestare la massima attenzione a degli aspetti che possono notevolmente condizionare il raccolto e la fruttificazione.

Dal punto di vista delle annaffiature, giusto per fare un esempio, è importante garantire alle piante di mango sempre un corretto apporto idrico. Di conseguenza, nel corso della stagione estiva non si potrà far altro che garantire a queste specie delle annaffiature sempre costanti e regolari, che devono però scomparire del tutto nel momento in cui arriva la stagione invernale.

Infatti, durante l’inverno queste piante hanno la capacità di trarre un adeguamento sostentamento idrico grazie alle usuali precipitazioni.

Inoltre, non dobbiamo dimenticare come le piante di mango devono essere annaffiate solamente nel momento in cui il terreno sia completamente asciutto, mentre in caso contrario è meglio aspettare, in modo tale da evitare degli eccessi d’acqua che possono facilmente portare alla formazione di ristagni idrici.

L’apporto idrico deve essere notevolmente superiore solamente con alcune varietà di mango, così come quelle che provengono dalle Filippine.

Per quanto concerne il terreno, dobbiamo sottolineare come le piante di mango riescano a svilupparsi all’interno di un substrato che sia notevolmente ricco e profondo: quest’ultimo aspetto è decisamente importante, visto che l’apparato radicale di queste specie ha la necessità di estendersi in profondità senza alcun problema, in modo tale da garantire un buon livello di vigoria all’intera pianta.

Risposta : Pomelia

Originale Seed Confezione Limone Eucalipto, Eucalipto citriodora confezione di semi di eucalipto blu da giardino Balcone piante perenni in vaso Sementi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,39€




COMMENTI SULL' ARTICOLO



sitemap %>