Risposta : pianta di limone

Risposta : pianta di limone

Una delle piante da poter mettere nel vostro personale frutteto dietro casa è sicuramente la pianta di limoni. Ricordo che i limoni italiani, e in particolare quelli proveniente da Sorrento o dalla Sicilia, sono invidiati da tutto il mondo. Il limone può essere usato per dare un sapore particolare a molte pietanze, ma in particolare può essere usato come sostituto dell’aceto il quale fa molto più male se assunto con frequenza o in abbondanza. In moltissime diete si consiglia di condire l’insalata (che sia lattuga, scarola o trocadero) solo con il limone in modo che il piatto preservi un buon sapore ma che sia poco calorico.

La pianta di limone si coltiva facilmente, non ha bisogno di chissà quante attenzioni per l’innaffiatura, la potatura o la cimatura, solo però non deve essere esposta a forte raffiche di vento. Infatti in Sicilia durante i mesi più freddi nei quali tira molto vento, i proprietari degli orticelli la coprono con una tela nera cosi da evitare che la pianta risenta della rigidità dell’inverno. La suddetta pianta se curava a dovere, può arrivare anche a toccare i 3 metri di altezza. Il profumo che emana è gradevole e in più la consistenza dei frutti donati è in proporzione la maggiore rispetto alle altri tipologie di alberi da frutta.

I più capaci coltivatori di alberi da frutta consigliano comunque un potatura ogni sei mesi e una cimatura all’anno così che all’inizio della primavera la pianta possa crescere sempre più forte e robusta.

Risposta : pianta di limone

1kg Noci di Macadamia intere non salate e senza additivi, classe 1l (17-20mm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO