Risposta : bulbi

Risposta : bulbi

Quando si coltivano delle piante come il mango, è fondamentale mettere in evidenza come si tratta di specie che sono in grado di svilupparsi nel migliore dei modi nel momento in cui vengono coltivate all’interno di terreni tipicamente profondi, in cui hanno tutta la possibilità di affondare le radici.

Per fare in modo di sviluppare degli alberi di ficus che siano al contempo sani e molto vigorosi, il consiglio è quello di metterli a dimora all’interno di un substrato che sia effettivamente ben drenato: senza ombra di dubbio, si tratta di un accorgimento che permette di non andare incontro al problema rappresentato dai ristagni idrici, che possono danneggiare notevolmente l’apparato radicale.

Per quanto riguarda l’esposizione, bisogna mettere in evidenza come le piante di mango vengano coltivate frequentemente in luoghi soleggiati o semiombreggiati. In ogni caso, è importante sottolineare come le piante di mango si possono coltivare all’interno di luoghi in cui gli inverni sono particolarmente rigidi, a patto però che le gelate non siano prolungate e siano di lieve entità.

In questi casi, però, anche con delle gelate brevi, il rischio è quello di non fruttificare e si caratterizzano per avere uno sviluppo notevolmente ridotto, conservando però delle dimensioni come quelle dei grandi arbusti.

Ad ogni modo, per quanto riguarda le temperature minime da osservare per la coltivazione delle piante di mango non dovrebbero mai scendere al di sotto di cinque o sette gradi centigradi.

Iris Olandesi - Mix di Colori (150 bulbi) - Bulbi da fiore / fiori da giardino - SPEDIZIONE GRATUITA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,95€




COMMENTI SULL' ARTICOLO