Principali sintomi

Principali sintomi

Quando si parla del mango, non si ha solo a che fare con uno dei frutti esotici più amati in assoluto e più dolci del panorama mondiale, ma ci si trova anche di fronte a un albero che per alcune popolazioni asiatiche è addirittura sacro. Parliamo per esempio del Bangladesh che in tempi non sospetti ha eletto il mango l’albero nazionale. Da cosa nasce tutta questa ammirazione? E’ solo merito del frutto che partoriscono questi rami o c’è qualcos’altro? C’è, evidentemente qualcos’altro, anche perché ciò che per noi è esotico, per altri popoli è estremamente comune.

Di cosa si tratta dunque? Quando si parla del mango, inteso come albero, ci si trova a che fare con un elemento naturale tra i più longevi che la natura abbia mai ospitato e visto crescere. Il mango non è un albero come gli altri, ma è qualcosa di più, è un vero e proprio punto di riferimento mondiale per chi vuole provare emozioni applicate alla natura. Provate pure a cercare una pianta longeva e grande come il mango: non avrete vita facile. Ci sono alcuni esemplari nel continente indiano che sono durati addirittura trecento anni, e forse più.

Probabilmente il segreto è proprio questo: il mango è un albero che viene collegato all’immortalità o comunque alla lunga vita, e regala soddisfazioni a più non posso, difficilmente pareggiabili da altri esemplari. Non pensate che il merito di quest’albero sia solo quello di partorire frutti buonissimi, ce ne sono altri e sono tutti da scoprire. Scegli di approfondire le caratteristiche del mango, e non te ne pentirai.

Principali sintomi

Manuale della materia medica omeopatica e repertorio comparato dai principali sintomi mentali di Kent: 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 80€




COMMENTI SULL' ARTICOLO