Potatura melo

Potatura melo

Il melo è un albero da frutta la cui altezza arriva fino ai dieci metri circa. Per tale motivo prima di decidere di piantare questo albero in giardino dovete ben assicurarvi di aver abbastanza spazio a disposizione. Altro accorgimento a cui star ben attenti è quello di non tenerlo né troppo esposto al solo né al gelo. I meli prediligono ambienti temperati, seppur riescono a resistere abbastanza bene a qualche breve periodo di freddo. La disponibilità d’acqua a sufficienza è invece un altro aspetto a cui bisogna stare attenti. Se avete quindi in piccolo giardino in cui avete coltivato meli assicuratevi di poter irrigare almeno un paio di giorni a settimana. In caso siete impossibilitati nel fare ciò è possibile acquistare sistemi di irrigazione automatizzati che vi aiuteranno a tener sempre vigorose i vostri alberi. Per constatare la salute del vostro albero da mele potete guardare le suo foglie e il loro turgore. Qualora queste vi appariranno senza vitalità o spente significa che dovrete metter in pratica qualche attività. Aumentate prima di tutto il quantitativo d’acqua, ma assicuratevi anche che il suolo contenga i giusti quantitativi di nutrienti e vitamine che sono necessari all’albero. Tanta fatica sarà presto ripagata sia con la raccolta di mele saporite e succose, ma anche di fiori ottimi da utilizzare per usi ornamentali. I fiori del melo sono infatti di colori tenui, dal bianco al roseo, piccoli, con fiori in multipli di cinque. Raccoglieteli e servitevene per decorare in modo dolce la vostra casa o per regalare eleganti mazzetti.
Potatura melo

Manuale di frutticoltura sostenibile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€




COMMENTI SULL' ARTICOLO