Noce moscata

Noce moscata

A tutti i bambini alle scuole elementari viene insegnato com’è un albero da noce. Questo è descritto come il più possente degli alberi, il re del habitat in cui vive essendo dotato del legno più forte. Anche se la visione è un po’ infantile, ciò è più che vero. Ma osservando in maniera più adulta e concreta possiamo tranquillamente affermare che gli alberi da noce sono quelli maggiormente utilizzati nelle industrie grazie ai beni e alle loro prestazioni da loro offerti alle comunità. Infatti prima dell’avvento del truciolato e dei prodotti di bassa qualità l’intero settore mobiliare dipendeva dal noce, un legno massiccio ma che veniva lavorato a prezzi accessibili ai più, i quali erano ben lieti di acquistare prodotti di qualità, anche in virtù della consapevolezza che quell’acquisto valeva un vita intera, in quanto un mobile fatto di vero legno di noce è resistente davvero a tutto o quasi. Ma anche altri settori industriali possono giovare del legno del noce, uno di questi è il settore navale, prima ovviamente dell’avvento di materiali moderni e tecnologici. I tempi cambiano infatti, ma il settore della qualità, di cui il nostro paese è il fiore all’occhiello, è sicuramente ancora in vita ed un mobile di legno di noce massiccio, oggi è tra i più pregiati. Sicuramente però appartengono all’antichità quei portoni fatti con questo legno, tramite i quali si accedeva a cortili in cui abitavano anche più di tre o quattro famiglie. Ma si sa i tempi cambiano e anche questi possono esser definiti aspetti storici.
Noce moscata

Wieco Art, stampa su tela con riproduzione del "Ramo di mandorlo in fiore" di Van Gogh, stampa Giclée, decorazione da parete, Blue, 16x12inch (40x30cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,56€




COMMENTI SULL' ARTICOLO