Noce e Abete

Noce e Abete

Il noce è un albero da frutta secca originario dell'Asia e diffuso in Europa presumibilmente gia nel Neolitico se non in tempi antecedenti e poi importato anche nelle Americhe con la conquista europea.

Il suo utilizzo è poco sviluppato dal punto di vista agroalimentare ma molto intenso dall'industria del legname, dove questa vigorosa pianta è molto ricercata e pregiata, sia nell'industria mobiliera che in quella edile dove è apprezzato per il suo tronco molto robusto e lineare, ben dritto. Nella sua età matura può arrivare anche a 30 metri di altezza. Un altro uso prima molto comune era nella medicina tradizionale e più raramente ora in quella moderna per la produzione del mallo, che contiene sostanze tossiche utilizzate in alcuni medicinali. Anche per questo il noce vive separato dalle altre specie che potrebbero essere attaccate dalle tossine prodotte dal fogliame.

Il fogliame è intenso, di tipo caduco, con foglie regolari. L'albero produce sia i fiori maschili, più precoci, che femminili, e si presentano raggruppati in pannocchie da gemme su unici ramoscelli.

I frutti, ben conosciuti come invernali, sono le carnose noci racchiuse nel guscio legnoso e molto resistente.

Si trova a suo agio nei climi temperati di tutti i continenti nelle zone collinari con una discreta esposizione solare. A seconda della varietà si definisce il terreno adatto. Per il noce comune è meglio scegliere dei terreni poco acidi con lieve presenza di calcare mentre per il più pregiato noce nero bisogna aumentare l'acidità e l'umidità. Il terreno deve essere fertile e lavorato in profondità

In zone piovose si accontenta delle piogge, ma in quelle più secche necessita di una buona irrigazione soprattutto durante la fruttificazione.

Amico Legno Scaffale in lamellare - Cod 6 200x60x24 Impregnante All'Acqua Cerato Noce Scuro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 142€




COMMENTI SULL' ARTICOLO