Noce-28

  • In questa pagina parleremo di :

Noce-28

Tra le principali caratteristiche delle piante di noce troviamo senza ombra di dubbio il fatto di avere delle origini davvero molto antiche, dal momento che proviene dalle regioni sud-occidentali del continente asiatico.

Importante mettere in evidenza come sia un albero che si caratterizza per avere un buon livello di vigoria e di resistenza, visto che è in grado di arrivare fino ad un’altezza massima di trenta metri.

Non dobbiamo dimenticare come si tratta di una pianta che presenta delle foglie caduche, di ciascuna è formata da circa 5-7 foglioline che si caratterizzano per avere una superficie decisamente liscia.

La raccolta dei frutti dell’albero di noce si verifica nel corso del periodo che è compreso tra il mese di ottobre e quello di novembre: il momento ideale corrisponde a quando il mallo inizia a staccarsi e in seguito le noci dovranno essere esposte direttamente alla luce del sole per un periodo che va dai dieci fino ai dodici giorni per quanto riguarda l’essiccamento.

Non dobbiamo dimenticare come un altro aspetto a cui prestare la massima attenzione per la coltivazione delle piante di noce è sicuramente rappresentata da una notevole freschezza e profondità. Al tempo stesso, è bene sottolineare come il substrato debba essere decisamente drenato: in questo modo, quindi, c’è la possibilità di escludere la formazione di tutti quei ristagni di acqua, che sono in grado di danneggiare notevolmente la pianta, visto che favoriscono la diffusione di malattie e parassiti, anche mortali.

Noce-28

Wenko 18615100 Scaffale portabottiglie "Norway" per 12 bottiglie, in noce, 42 x 28 x 21 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO