Noce-16

  • In questa pagina parleremo di :

Noce-16

Nel momento in cui si parla della pianta di noce, bisogna sottolineare come si tratti di una specie che presenta delle origine davvero lontane nel tempo, dal momento che proviene tipicamente dalle regioni del continente asiatico e, in modo particolare, dalla sua parte sud-occidentale.

Tra le principali caratteristiche delle piante di noce comune troviamo sicuramente il fatto di essere in grado di resistere senza troppi problemi alle temperature rigide della stagione invernale, anche se in ogni caso si tratta di una pianta che preferisce svilupparsi con un clima decisamente mite e non eccessivamente umido.

Non dobbiamo dimenticare come le piante di noce comune si sviluppino molto meglio in collina, con delle altitudini che non superano i 600-800 metri, anche se comunque la coltivazione si è estesa anche alla pianura, in cui l’obiettivo è soprattutto quello di produrre il pregiato legno.

La propagazione di questa particolare pianta si verifica, nella maggior parte dei casi, per seme, mentre comunque per le altre varietà non comuni viene utilizzato maggiormente l’innesto.

Un altro aspetto da tenere in particolare considerazione è sicuramente quello relativo al fatto che i portainnesti maggiormente utilizzati sono due: stiamo facendo riferimento al franco ed al noce nero.

Nel primo caso si fa riferimento ad un portainnesto che viene sfruttato soprattutto all’interno del continente europeo, visto che è in grado di garantire uno sviluppo a dir poco perfetto, ma al contempo comporta un ritardo nella messa a frutto.

Il noce nero è un portainnesto che viene impiegato più spesso negli Stati Uniti, dove riesce a garantire un ritardo nella messa a frutto e contiene lo sviluppo della pianta.

Noce-16

Noces Ete [Lingua francese]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,8€




COMMENTI SULL' ARTICOLO