Mandorlo-22

Mandorlo-22

La coltivazione delle piante di mandorlo non presenta particolari difficoltà, visto che si può considerare come una pianta decisamente longeva e, al tempo stesso, anche particolarmente rustica. Infatti, la pianta di mandorlo si caratterizza per essere una pianta che cresce notevolmente in altezza, visto che alcune varietà riescono a crescere anche fino a dieci metri.

Il mandorlo si può considerare come una pianta che presenta delle origini tipicamente asiatiche ed è davvero molto diffusa in modo particolare all’interno del bacino del Mediterraneo. Questa pianta presenta come particolare caratteristica quella di riuscire ad adeguarsi ad ogni tipo di terreno, anche se ovviamente è preferibile prendere in considerazione i terreni leggeri e non quelli eccessivamente umidi.

Inoltre, la pianta di mandorlo non presenta notevoli esigenze dal punto di vista climatico, anche in virtù del fatto che questo albero riesce a svilupparsi anche con delle temperature vicine a 15-20 gradi sotto lo zero termico.

Non dobbiamo dimenticare anche come le piante di mandorlo si caratterizza per avere una scarsa sensibilità nei confronti della siccità.

Inoltre, in riferimento alle operazioni di concimazione, è bene sottolineare come con le piante di mandorlo dovrebbero essere sempre impiegati dei concimi che sono costituiti prettamente da fosforo, potassio ed azoto.

Non dobbiamo dimenticare come tali componenti debbano essere presenti certamente in percentuali simili, da utilizzare specialmente nel corso della stagione invernale.

Teabloom Fiori di Tè - Gusti Melograno & Ananas - Fiori di Tè Artigianali Fatti a Mano - Ogni Fiore di Tè Può Essere Riutilizzato (Confezione da 2)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,95€




COMMENTI SULL' ARTICOLO