Mandorlo-19

Mandorlo-19

Il mandorlo è una pianta che proviene dal distante oriente, Cina, Vietnam, Indonesia, sono questi i paesi che hanno dato i natali a questo albero da frutta dall’aspetto affascinante oltre che delicato. Infatti questo albero è alto in media una decina di metri, ha rami che non sono molto doppi e il suo aspetto è quello di una donzella delicata vestita di bianco. Bianchi sono infatti i suoi fiori, piccoli, che crescono a mazzetti, infiorescenze si dice in gergo tecnico. I suoi fiori, si narra sono i primi a sbocciare in primavera, gli antichi credevano che quando un mandorlo sbocciava il freddo inverno aveva finalmente lasciato la regione, e le terre potevano esser finalmente arate e coltivate con le produzioni estive. Ma se da un lato l’aspetto delicato di questo albero è gradevole alla vista, dall’altro dovete ricordarvi che esso è problematico in quanto va difeso da agenti patogeni, malattie e animali che potrebbero intaccare lo splendore. Fortunatamente oggi in nostro aiuto vengono insetticidi ed erbicidi. Questi allontanano i pericoli e le malattie. Il frutto del mandorlo, quando è malato, cresce “toccato” o almeno gli antichi agricoltori delle terre d’occidente così si esprimevano, intendendo indicare delle piccole imperfezioni create dall’azione di vermi e altri insetti che mangiavano il frutto prima ancora che fosse maturo. In questo modo il frutto non poteva più esser mangiato dall’uomo che l’aveva cresciuto. Spesso come rimedi a ciò venivano utilizzati metodi arcaici, non sempre funzionanti, anche se ancora oggi dalla saggezza contadina c’è molto da imparare, nonostante l’importanza indiscussa della scienza.
Mandorlo-19

ALASKA BEAR - Federa di Seta Naturale, Anallergico, 19 Momme, 600 Fili 100% Seta di gelso, 50x75 cm con Cerniera Nascosta, Ramo di mandorlo in Fiore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,99€
(Risparmi 11,65€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO