Mandorlo-18

Mandorlo-18

Il mandorlo è un albero da frutto di bassa statura, circa 10 metri di altezza al massimo, molto diffuso e originario nel bacino del Mediterraneo su tutti e tre i continenti ivi affacciati.

Inizialmente allevati dai Fenici sulla costa orientale, i mandorli furono presto diffusi ovunque nei climi caldo temperati del Mere Nostrum proprio grazie a questo popolo di commercianti. Ma prima i mandorli dovettero essere addomesticati come si dice in gergo perché allo stato selvatico risultano tossici. Coltivato e usato intensivamente dall'industria agroalimentare per il profumato aroma dei suoi frutti, viene impiegato un po in tutti i settori, dal dolciario alla preparazione dei liquori.

Il mandorlo ama i climi caldi con escursioni termiche lievi e assenza di umidità atmosferica come nebbia, brina e gelate primaverili.

In fioritura il mandorlo produce dei profumatissimi fiori bianchi a cinque petali con stami lunghi e rosati molto evidenti. La sua fioritura è molto ornamentale e ispiratrice per gli intellettuali e gli amanti della natura.

I fiori danno vita agli splendidi frutti secchi, protagonisti dell'artigianato alimentare del sud Italia, in special modo in Puglia e Sicilia, le sue due regioni di adozione.

Per la sua coltivazione, oltre ad un clima caldo e secco, è importante una buona concimazione azotata in inverno con concentrazioni sufficienti di potassio e fosforo. Deve avere una buona esposizione solare e un'irrigazione settimanale o di soccorso in caso di siccità prolungata, facendo attenzione a che il terreno sia sempre perfettamente asciutto prima di somministrarla.

Può essere coltivato facilmente anche in vaso senza potature se non di routine. Non teme parassiti o malattie ad eccezione della bolla.

Mandorlo-18

Tantora Foglie di Catappa Premium Taglia Media 10 Foglie 13-18cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,6€




COMMENTI SULL' ARTICOLO