Mandorlo-10

Mandorlo-10

In tutti i vari giardini, il mandorlo si caratterizza per essere una delle piante maggiormente apprezzate, soprattutto in virtù del fatto che presenta delle fioriture davvero meravigliose, senza dimenticare come abbia un livello di resistenza davvero non indifferente rispetto alla diffusione di malattie e parassiti.

Per quanto riguarda l’allevamento è molto importante mettere in evidenza come gli alberi di mandorlo si caratterizzano per amare la formazione a pieno vento, in cui la crescita avviene in modo completamente naturale.

Quindi, c’è la possibilità di formare la chioma utilizzando un fusto medio con una lunghezza pari a circa 120 centimetri.

Un’altra tecnica di allevamento particolarmente diffusa in relazione alle piante di mandorlo è certamente quella che viene definita a palmetta: in questo caso, è fondamentale provvedere ad effettuare un taglio netto sul pollone a circa settanta centimetri di altezza.

Nel corso della fase di vegetazione, più avanti nel tempo, si dovrà provvedere alla conservazione di un ramo verticale per quanto riguarda la freccia e due rami laterali per poter formare le branche.

In questi casi, è molto utile anche portare a termine delle potature di sfoltimento, provvedendo all’eliminazione dei rami maggiormente deboli, così come quelli più disordinati che si trovano all’interno della chioma. Nel corso dell’anno successivo, quindi, sarà sufficiente spuntare leggermente la freccia e mantenere gli altri due rami robusti per poter realizzare efficacemente il secondo piano.

Asklepios-seeds® - 10 Semi di Terminalia catappa Il mandorlo indiano, conosciuto anche come mirobalano o mirabolano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,49€




COMMENTI SULL' ARTICOLO