Le specie di rhododendron

Le specie di rhododendron

Quando si ha intenzione di coltivare delle piante di arancio, è importante mettere in evidenza come si tratta di specie che non sono in grado di offrire un ottimo livello di resistenza nei confronti delle basse temperature e delle rigidità delle stagioni invernali.

Infatti, quando le temperature arrivano sette gradi al di sotto dello zero termico, si tratta di agrumi che possono trovare numerosi problemi per crescere ottimamente.

Tutte quelle piante di arancio che vengono ottenute mediante seme, è importante mettere in evidenza come la maturità viene raggiunta solamente dopo circa otto anni: è esattamente questo il momento in cui inizia pure la fioritura.

In un gran numero di occasioni, è importante mettere in evidenza come per ridurre un po’ queste tempistiche, si sceglie di ottenere delle nuove piantine mediante la tecnica dell’innesto. Stiamo facendo riferimento a delle piante piuttosto longeve, visto che normalmente riescono a sopravvivere circa 40 anni, ma in condizioni ottimali riescono ad arrivare anche fino al secolo di vita.

Le piante di arancio si caratterizzano per dover essere coltivate all’interno di zone tipicamente esposte al sole, anche se in qualche caso vanno bene pure le zone semiombreggiate.

Di conseguenza, visto che non riescono proprio a sopportare il freddo intenso delle stagioni invernali, è fondamentale cercare di proteggere nel migliore dei modi queste specie, visto che si dovrebbero coltivare al’interno di serre fredde oppure cercare di ricoprirle con dei teli in plastica.

Le specie di rhododendron

yiyiyaya Adesivi murali mattutini Carta da Parati autoadesiva per camerette Decorazione pareti Arte MURALE Viola 57 cm x 21 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,06€




COMMENTI SULL' ARTICOLO