Le origini del peperoncino

Le origini del peperoncino

Un albero da frutto tutto da vivere e da scoprire, non solamente per la vita che lo caratterizza ma anche la dolcezza dei frutti che esso riesce a regalare al mondo. Stiamo parlando del pero, una pianta appartenente alla famiglia delle Rosacee, come il pero e come il mandorlo. In comune con questi elementi naturali, il pero ha la possibilità di offrire dei fiori che sono belli da vedere e ricchi di significato nel linguaggio dei fiori.

In ambito naturale, il pero è un albero pregno di significati, questo avviene man mano ci si sposta nel mondo. Per prima cosa, dobbiamo dire che contrariamente a quanto si possa pensare, il pero è un albero originario della Cina e della parte orientale del mondo. Tuttavia, oggi trova coltivazioni sempre più frequenti in Europa dell’Est e non solo. Il pero è un vero e proprio jolly del frutteto, perché cresce indisturbato e dando il meglio di sé stesso in tutti i luoghi temperati e umidi, dove il clima è fresco e non crea intoppi.

In Cina, il bianco dei fiori di pero viene collegato tuttavia al lutto e alla morte, non fosse altro che per il colore. Il bianco, da quelle parti, è in generale il colore che viene legato indissolubilmente alla tristezza. Al contrario, in Europa ma anche nella vicinissima Corea, il pero è un albero che simboleggia vita forte, longevità e vitalità assoluta. Scegli di sapere tutto sul pero e sulle altre piante famose in Europa: rimani sul nostro sito. Il pero è la pianta adatta per te se vuoi un elemento naturale capace di dare al mondo dei frutti dolcissimi.

Fior di Loto Miele di Castagno - 500 gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO