La potatura della vite: la formazione

La potatura della vite: la formazione

Nelle righe che seguono facciamo luce sulla vite, una pianta diversa da tutte le altre e proprio per questo tutta da scoprire. La vite è una pianta unica perché è – insieme a pochissime altre – una pianta estremamente duttile, che si adatta a ogni tipo di terreno. Troviamo viti coltivate nei terreni argillosi così come in quelli calcarei e sabbiosi: questa pianta si adatta perfettamente alle caratteristiche dei terreni europei.

Abbiamo a che fare con una specie vegetale assolutamente fenomenale, e anche se abbiamo appena detto che si tratta di una specie unica nelle sue caratteristiche, al tempo stesso dobbiamo riconoscere che si tratta di una specie presente in natura sottoforma di diverse varietà. Esiste la vite vinifera, ma esistono anche la vitis rupestris e la vitis labrusca. Quest’ultima, contrariamente a quanto si possa pensare, è una specie particolarmente utilizzata in America e in altre parti del mondo, ma meno apprezzata in Europa.

La vite labrusca è infatti conosciuta all’estero anche come “Fox grape”, o uva volpina: è con ogni probabilità la specie che ha ispirato la famosissima storiella della volpe e l’uva. In altre parole, abbiamo a che fare con una vite più famosa per la sua capacità di partorire un frutto succoso e dolce, che non per essere utilizzata in fase di vinificazione. Insomma, quando si parla della vite si ha a che fare con un vero e proprio totem della natura italiana e anche della vegetazione delle nostre parti. Scegli di studiare la vite e non te ne pentirai.

La potatura  della vite: la formazione

Forbici per Potatura,GWCLEO Giardino Cesoie con SK5 Lame Acciaio al Carbonio,Giardino Forbici con Blocco Sicurezza e Comoda Impugnatura,Giardino Potatura per Giardinaggio,Piante,Raccolta Frutti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO