La bouganvillea

La bouganvillea

Quando si ha intenzione di coltivare le arance, il consiglio da seguire è quello di cercare di puntare sempre su una zona molto soleggiata, anche se bisogna sottolineare come vadano bene pure tutte quelle zone semiombreggiate.

Non dobbiamo dimenticare come i principali pericoli per la coltivazione delle arance siano rappresentati dal gelo intenso e dai periodi prolungati di temperature particolarmente rigide.

Le arance si caratterizzano per appartenere al genere Citrus e, per tale ragione, condividono una scarsa resistenza alle alte temperature senza ricevere delle annaffiature costanti e regolari.

Nel caso in cui, infatti, le piante di arance debbano affrontare dei periodi di siccità decisamente prolungati, allora il consiglio è quello di provvedere ad effettuare un’annaffiatura costante delle piante, in particolar modo nel corso del periodo che va dal mese di marzo fino al mese di ottobre.

Al contempo, è fondamentale fare in modo di evitare qualsiasi tipo di eccesso, visto che è sempre meglio aspettare che il terreno si asciughi del tutto prima di procedere con la nuova annaffiatura.

Nel corso di quella fase che viene chiamata vegetativa, dobbiamo sottolineare come sia importante garantire sempre al terreno del concime per agrumi, che deve essere preferibilmente mescolato all’acqua delle annaffiature e deve essere fornito con una cadenza pari a circa 10-15 giorni.

L’irrigazione è, infatti, uno degli aspetti che bisogna tenere in maggiore considerazione nel momento in cui si fa riferimento alla coltivazione delle arance, così come di tutti gli altri agrumi.

La bouganvillea

Pianta vera rampicante fiorita BOUGAINVILLEA BOUGANVILLEA FUCSIA RAMPICANTE PIRAMIDALE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€




COMMENTI SULL' ARTICOLO