Domanda: perchè la mia pianta di limone non fa frutti?

Domanda: perchè la mia pianta di limone non fa frutti?

I limoni si caratterizzano per essere delle piante che presentano una provenienza tipicamente indiana, paese in cui le temperature minime e quelle massime nell’arco di una stagione ricordano da molto vicino quelle che caratterizzano l’area del mediterraneo.

Non dobbiamo dimenticare come il più importante aspetto da tenere in considerazione per quanto riguarda la coltivazione delle piante di limone è certamente quello che si riferisce alle annaffiature nonché al livello di umidità presente nell’ambiente.

Stiamo parlando di piante che non riescono proprio a sopportare i periodi di siccità prolungata ed hanno bisogno di svilupparsi all’interno di un clima che sia tipicamente caldo, ma nella media.

Inoltre, non hanno una gran capacità di resistenza nei confronti delle basse temperature della stagione invernale, visto che potrebbe essere notevolmente intaccata la fioritura e, di conseguenza, anche la fruttificazione.

Stiamo parlando, in ogni caso, di piante che riescono a svilupparsi nel migliore dei modi all’interno di terreni che siano sufficientemente fertili e sciolti: al tempo stesso, è molto importante scegliere un substrato ottimamente drenato, in virtù del fatto che si può evitare il rischio derivante dalla formazione di ristagni idrici, che possono favorire la diffusione di tante malattie.

Le piante di limone hanno bisogno di essere annaffiate in modo regolare, soprattutto durante la stagione estiva, quando il clima caldo e secco può diventare insopportabile per queste specie senza un adeguato apporto idrico.

Battle - Semi Aromatici Fragole Del Bosco (Semi - 20-25Cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,58€




COMMENTI SULL' ARTICOLO