Domanda : melo

Domanda : melo

Non c’è libro di storia, non c’è racconto biblico, non c’è tradizione popolare che in un modo o nell’altro, in maniera più o meno diretta, non tiri in ballo il melo e le sue caratteristiche. Siamo di fronte a una delle piante più belle e famose della storia dell’umanità, apprezzata a livello internazionale non solamente per la sua capacità di adattarsi a qualunque tipo di clima e di terreno, ma anche perché i suoi frutti hanno un gusto spettacolare e tutto da scoprire. Il melo è un albero appartenente alla famiglia delle Rosacee e caratterizzato da fiori ermafroditi. Per quanto riguarda la connotazione delle foglie, invece, esse sono decidue e vantano una lunghezza massima di dodici centimetri.

In ambito semantico, cosa possiamo dire del melo? Che abbiamo a che fare con un albero estremamente ricco di sostanze nutritive. Secondo la tradizione europea, il melo simboleggia ricchezza e prosperità, ma è anche collegata – arrivando a un’accezione biblica – alla gioia che arriva agli uomini dal Paradiso. Contrariamente a quanto si possa pensare, anche in Cina e nei paesi di lingua slava il melo simboleggia tranquillità e calma, oppure prosperità.

Sono tantissime le storie che coinvolgono le mele, e sono tantissimi i paesi che sono dediti alla coltivazione e alla vendita delle mele. In Italia la regione più attiva sotto questo punto di vista è senza ombra di dubbio il Trentino Alto Adige. Sono tante le specie di mela che vengono consumate in Italia ma da recenti ricerche la più amata risulta la red delicious.

Se solo potessi. 9 domande che cambieranno la tua vita

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€




COMMENTI SULL' ARTICOLO