Domanda : Arancio, foglie arricciate

Domanda : Arancio, foglie arricciate

L’arancio è un albero da frutta diffusissimo in Italia, eppure sorprendentemente è originario del continente asiatico. La popolazione che ha portato la coltivazione di aranci in Europa (e anche in Italia) è quella portoghese, da questo motivo nasce la parola dialettale portogal o anche portugal.

Alcune specie di aranci riescono a raggiungere un’altezza di 8-9 metri, generalmente presenta una chioma densa e tondeggiante ed appartiene alla categoria di alberi sempreverde.

Molto famosi sono i piccoli fiori d’arancio, di colore bianco chiamati zagare, conosciuti per il forte profumo il quale è indice dell’arrivo della bella stagione.

Esistono molte specie di alberi d’arancio, le quali si diversificano per la forma, la dimensione dei frutti e il periodo di maturazione di questi ultimi. Anche i meno informati conoscono le diverse tipologie di arance: quelle rosse, quelle dolci, quelle più piccole, anche se a dire il vero gli aranci si differenziano anche per la regione nella quale la pianta vive: infatti alcune tipologie prendono il nome dal posto in cui sono coltivate come per esempio la tipologia Valencia.

Una volta che pianta cresce difficilmente muore in quanto le piante di arancio, ma soprattutto il genere Citrus, è molto resistente alla siccità, quindi diciamo che se qualcuno la volesse piantare, si potrebbe ritrovare un abbondanza di frutti in estate senza fare poi troppi sforzi. Questo però è vero fino a un certo punto perché una prolungata assenza d’acqua provoca la caduta dei fiorellini bianchi e un’assenza di frutti buoni e succosi.

Domanda : Arancio, foglie arricciate

PALADY Grow bag, confezione da 3 galloni Plantmate fiore pianta idroponica tessuto pot contenitore con manici per nursery Garden piantare e coltivare eco-friendly Einplanz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO