Domanda : Albero di arancio bruciato dal fuoco

Domanda : Albero di arancio bruciato dal fuoco

Arancio vuol dire un modo comune ma assolutamente salutare di concepire la natura. Siamo di fronte a una delle piante più europee in assoluto, e più amate del mondo. Per quanto concerne la storia di questo agrume, ci sono due percorsi storici che fanno pensare ad altrettante origini. Alcuni sono concordi nel ritenere che l’arancio abbia estrazione cinese: sostengono che per la prima volta quest’albero sia stato coltivato in Estremo Oriente e successivamente, via mare, sia giunto sulle sponde del Vecchio continente.

A portarlo in Europa, stando a questa tesi, sarebbero stati dei marinai portoghesi: questa storia troverebbe fondamento nel fatto che molto spesso il frutto dell’arancio viene chiamato proprio “portogallo”. Tuttavia, accanto a questa storia ce n’è un’altra non meno diffusa, soprattutto dalle nostre parti: alcuni sostengono che sia arrivato in Europa via terra e molto prima dell’epoca medievale. Stando ad alcuni scritti di origine romana, risalenti al I secolo, l’arancio è presente in Sicilia fin dall’antichità. Infatti, oggi è senza ombra di dubbio il frutto che evoca meglio e in maniera più completa le caratteristiche del Sud Italia.

Oggi l’arancio è uno degli alberi più colorati per il frutteto, e viene scelto soprattutto perché i suoi frutti sono ricchi di vitamine e proprietà nutritive che lo rendono perfetto per tutte le età. Le arance sono un frutto ad alto contenuto di acidità ma risultano molto apprezzate perché ricche di vitamina c. Scegli l’arancio per il tuo giardino!

Perfect Image, Lozione corpo esfoliante con acido glicolico al 10% e acido salicilico al 2% - Arricchita di tè verde | Papaya | Berberis | Liquirizia | Amminoacidi complessi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 74,39€




COMMENTI SULL' ARTICOLO