Domanda : albero arancio

Domanda : albero arancio

Un albero da frutta di cui l’Italia può vantare una enorme diffusione su tutta la penisola è l’arancio. Di questa particolare specie esistono molte varianti, ma sorprendentemente l’Italia non ne è il vero paese di origine. Furono anni orsono i portoghesi a portare la pianta di arancio dal lontano oriente fino in Italia, e proprio dal nome della popolazione iberica che si usa dire in alcuni dialetti portugal o purtugal per indicare una particolare tipologia di aranci.

L’albero di arancio appartiene alla specie sempreverde, può raggiungere anche i 4-5 metri di altezza ed è particolarmente amato, oltre che per i dolcissimi frutti, anche per i profumatissimi fiori che sanno rendere un giardino quasi un eden paradisiaco.

Esistono diverse tipologie di arance: le arance rosse, le arance dolci, quelle più piccole, anche se alcuni tipi particolari acquisiscono il nome dal luogo di origine della pianta stessa come per esempio la tipologia Valenciana.

Per quanto riguarda le cure che l’albero esige, queste sono davvero poche, in quanto una volta che l’albero ha raggiunto una crescita media, ha bisogno di poca acqua e poche attenzioni a livello di cimatura o potatura. Raggiunto il limite di altezza quindi l’arancio diventa una vera e propria produzione indipendente di buonissima frutta fresca che viene su dai primi di aprile fino alla fine dell’estate.

In moltissime diete famose uno dei frutti più suggeriti dagli specialisti sono le arance dolci o quelle rosse che sono ricchissime di vitamina C.

JWQT Albero foto, cornice per foto, decorazione murale, decorazione camera per bambini, ambiente decorazione asilo, decorazione murale, aula tridimensionale 3D., Albero genealogico 1721 - giallo arancio e nero, grande

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,21€




COMMENTI SULL' ARTICOLO