Cosa c'è da sapere sul peperoncino

Cosa c'è da sapere sul peperoncino

Ci sono poche cose essenziali da sapere sull’albero di pero. Prima di tutto, per quanto possano sembrare uguali, ne esistono a migliaia di diverse specie. Ma per comodità e anche per quantità noi preferiamo ricordarne soprattutto tre tipi. Ci sono i peri che producono le pere Kayser, quelli che producono le pere William e quelle invece famose per le pere Abete fetel.

Non tutte queste pere crescono nello stesso periodo, le pere Kayser infatti sono prettamente invernali. Questo tipo di pere per di più è il migliore per poter fare torte o dolci di qualsiasi tipo con la frutta ed ecco quindi che le torte migliori con le pere, nonostante siano quasi tutti semifreddi, si possono gustare solo d’inverno. Importante inoltre ricordare che principalmente esistono poi due grandi specie di peri: quelli orientali e quelli occidentali. Cosa li differenzia? La sopportazione delle basse temperature, gli occidentali sono indubbiamente più temprati di quelli orientali. Anche se poi i peri orientali sono sicuramente più buoni di quelli occidentali. Ogni pera è un mondo a sé e ogni albero è un universo in cui custodire questo interessantissimo mondo. Cosa serve per poter apprezzare questo tipo di albero? Solo l’attesa e soprattutto l’amore per la natura. L’uomo ha inventato le serre e noi adesso possiamo avere gli alberi in fiore e in frutto tutto l’anno, eppure se si rispettano i tempi giusti, dagli alberi giusti si ricavano prodotti meravigliosi e l’attesa per di più ingigantisce ancora di più il gusto e la qualità. Questo è il pero: un albero di cui bisogna rispettare i suoi preziosi tempi.

Cosa c'è da sapere sul peperoncino

Qisan Gazebo da giardino Tenda Posto auto coperto Marquee Tenda da sole 10 x 30-piedi Dominio coperto con pareti laterali, (bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 158,38€




COMMENTI SULL' ARTICOLO